Dove si va... - Dove si va...

Dove si va... di Pietro Zanarini

RSS Feed

“Home”: da Koyaanisqatsi a GoogleEarthLive, riprese mozzafiato del pianeta Terra

HOME
Se vi è piaciuto Koyaanisqatsi (trailer) non potete fare a meno di vedere Home (trailer) di Yann Arthus-Bertrand, già noto per le splendide foto aeree georeferenziate di “Earth from Above”: si ha l’impressione di navigare in una sorta di GoogleEarthLive, con video e non più foto statiche, animato da esseri viventi non più oscurati…

Home è un documentario mozzafiato su ambiente e cambiamento climatico, prodotto da Luc Besson, diffuso contemporaneamente il 5 giugno 2009 nelle sale cinematografiche di 50 paesi, in concomitanza con la giornata mondiale dell’ambiente. Concepito come un reportage di viaggio, è realizzato quasi interamente con riprese aeree.

Il film è stato prodotto in due versioni: una più breve (93 min) per TV, DVD e Internet, e una più lunga (120 minuti) per il Cinema. Su Internet è disponibile su YouTube in sei lingue (francese, inglese, spagnolo, tedesco, russo e arabo). La versione High Definition, in inglese e sottotitolata, si trova qui:

http://www.youtube.com/watch?v=jqxENMKaeCU&fmt=22

La pagina ufficiale del progetto su Youtube dice “Home is a non-profit film. HOME has been made for you: share it! And act for the planet.”). Come per tutti i video HD di Youtube, si può pertanto scaricare seguendo queste istruzioni.

Il massimo comunque è guardarsi il video non su un PC ma davanti a un bel TV/videoproiettore HD dotato di adeguato impianto audio…

P.S. A tutt’oggi il video ha avuto più di un milione di “views”

Commenti

Nella pagina ufficiale del progetto su Youtube, dove fino a ieri si diceva "Watch on YouTube until June 14th, 2009", non c'è più traccia di tale incomprensibile limitazione. Bene! E' rimasta invece la frase "Home is a non-profit film. HOME has been made for you : share it! And act for the planet.". Bene!